Tecnologia a led: cos’è e come funziona

Da più parti si sente sempre più parlare di tecnologia a led: ma cos’è e come funziona questa tecnologia?
Partiamo dalla terminologia stessa: Led è un acronimo inglese di Light emitting diode, diodo ad emissione di luce in italiano, che indica quei dispositivi  in grado di sfruttare la capacità di alcuni materiali semiconduttori di produrre luce grazie a fenomeni di emissione spontanea.
led1
Gli effetti luminosi del diodo erano noti sin dall’inizio del 1900, ma il primo led luminoso, rigorosamente di colore rosso, venne prodotto “solo” nel 1962. Inizialmente i led vennero impiegati come indicatori nei circuiti elettrici, ma l’importanza acquisita con il passare del tempo e con i grandi miglioramenti tecnologici è testimoniata oggi dalla grande diffusione nell’illuminotecnica.
A seconda dei materiali utilizzati per la loro produzione i led possono emettere luce di differente colore, dal rosso dei primi prototipi al blu: proprio per le ricerche sui led a luce blu,  Isamu Akasaki,  Shuji Nakamura e Hiroshi Amano hanno ricevuto nel 2014 il premio Nobel per la fisica.

Salva

Salva

Salva

Salva